Home / Eventi / Eventi / Castelfranco di Sopra ospita il nono appuntamento di Ruote nella Storia

Castelfranco di Sopra ospita il nono appuntamento di Ruote nella Storia

ACI prosegue il suo impegno a tutela dell’amore e della cultura degli italiani per le quattro ruote con una serie di eventi nazionali programmati nel 2018, che hanno come protagoniste le autovetture di interesse storico-collezionistico. Il 14 ottobre Ruote nella Storia si sposta in provincia di Arezzo, presso Castelfranco di Sopra, il borgo medievale facente parte de “I Borghi più belli d’Italia”, nel Valdarno aretino.

L’organizzazione realizzata dall’Automobile Club Arezzo insieme ad ACI Storico, con il patrocinio del Comune di Castelfranco-Piandiscò e del Comune di San Giovanni Valdarno, prevede un programma completo sia nella parte relativa al raduno con partenza sotto la bella Torre di Arnolfo e visite culturali con sosta a San Giovanni Valdarno, sia per quanto concerne la parte sportiva, seppur priva di contenuti agonistici. Le "prestazioni" dei partecipanti alla parte sportiva del programma non genereranno infatti alcuna classifica e i risultati saranno utilizzati a scopo puramente informativo e individuale. La parte "Sportiva" è dunque non competitiva, bensì propedeutica e di avvicinamento alla specialità della Regolarità Classica, un'opportunità per i neofiti di apprendere i primi segreti dagli esperti tecnici della Federazione, ma anche d'allenamento per chi già disputa gare di regolarità.

Sotto il marchio Club ACI Storico, ACI ha dato vita ad un progetto per dare nuova vitalità al vero collezionismo di auto d’epoca e porre fine ad una distorsione decennale che ha snaturato il mercato delle auto storiche. 

Castelfranco di Sopra

Il territorio su cui sorge Castelfranco di Sopra, già abitato in epoca preromana, è situato nel versante Valdarnese del Pratomagno a m.281 s.l.m. Fondato alla fine del XIII° secolo, Castelfranco è stato a lungo un luogo strategico per il controllo del transito commerciale e per il dominio militare della zona. Infatti in questa “terra nuova” vennero stanziate le truppe che la Repubblica Fiorentina usò contro i nobili locali.

La sua pianta, attribuibile ad Arnolfo di Cambio, è quadrangolare con la piazza centrale e le vie diritte e parallele. Le mura vennero costruite con porte-torri al termine delle due strade principali e una serie di torri a intervalli regolari lungo il perimetro. Nel corso dei secoli Castelfranco non ha subito grossi cambiamenti entro le mura, cosicché ben poco è andato perduto del patrimonio artistico e del fascino paesaggistico.

E’ questo un luogo dove l’arte si armonizza con la dolcezza delle colline, con il colore degli oliveti e le forme fantastiche delle Balze, fenomeni erosivi dei Pliocene che hanno fatto affiorare resti fossili.

A pochi passi da Arezzo, Siena e Firenze, un mondo di arte, storia e tradizioni per un viaggiatore attento, curioso e senza fretta.

Il programma vedrà i partecipanti radunarsi presso Piazza Vittorio Emanuele a Castelfranco di Sopra, per poi partire e attraversare Loro Ciuffenna, Terranuova Bracciolini e San Giovanni Valdarno, dove le vetture verranno esposte, e i partecipanti potranno visitare Palazzo D’Arnolfo e il Museo delle Terre Nuove. 

La carovana poi ripartirà per Montevarchi, Levane, Laterina e Il Borro borgo Relais e Château, la prestigiosa tappa conclusiva del raduno.

Il borgo de Il Borro sorge alle pendici del Pratomagno, attraversato da una vecchia strada romana, la via Cassia. Le origini medioevali del centro abitato non sono sufficientemente documentate ma il controllo de Il Borro è stato oggetto di aspra contesa tra fazioni e nobili famiglie locali fin dall’anno 1000.

Il paese è ora di proprietà di Ferruccio Ferragamo, quando nel 1993 il Duca Amedeo di Savoia-Aosta ha venduto tutta la tenuta.

MANIFESTAZIONE “RUOTE NELLA STORIA”

RADUNO TURISTICO AUTOSTORICHE

COMUNE DI CASTELFRANCO PIANDISCÒ 14 OTTOBRE 2018

PROGRAMMA

ORE 8.30-9.30

CASTELFRANCO DI SOPRA: Accoglienza e Raduno in Piazza Vittorio Emanuele

Colazione di benvenuto – verifica documenti – registrazione partecipanti

ORE 10 .00

PARTENZA CAROVANA PER LORO CIUFFENNA - TERRANUOVA BRACCIOLINI - SAN GIOVANNI VALDARNO

ORE 11.00-12.00

SAN GIOVANNI VALDARNO – esposizione auto in Piazza della Libertà – visita Palazzo d’Arnolfo e Museo delle Terre Nuove

ORE 12.00-13.00

PARTENZA CAROVANA PER MONTEVARCHI – LEVANE – LATERINA - IL BORRO

ORE 13.00-13.30

IL BORRO Borgo Relais & Château

ORE 13.30

Pranzo conviviale e visita alle cantine e alla galleria “Vino&Arte” (opere di Mantegna, Goya, Chagall, Picasso fino a Warhol)

ORE 17.00

TERMINE MANIFESTAZIONE

In allegato la scheda di adesione.