Home / Il progetto

Il progetto

Club ACI Storico

Il 5 giugno 2013 è stato costituito il Club con lo scopo di creare nell’ambito della Famiglia ACI, seppure attraverso un’Associazione autonoma ma strettamente collegata all’Ente, un nuovo punto di riferimento per appassionati e collezionisti di auto storiche che intendono sottrarsi all’attuale situazione di monopolio del settore ed allo “sfruttamento commerciale” di questa passione.

Il Club ACI Storico vuole essere una casa comune in cui i Soci - persone che condividono l’amore per l’auto d’epoca come valore d’arte, tecnologia, design, ingegno e creatività di cui in Italia sono state scritte pagine epiche ed indimenticabili – possano condividere passioni, iniziative e, se necessario, battaglie per la difesa degli interessi dei veri appassionati e per la salvaguardia della storia dell’auto.

L’ACI, coerentemente con la propria missione statutaria ed istituzionale, ha intrapreso con decisione la strada dell’impegno a favore della salvaguardia del patrimonio storico automobilistico e dei veri collezionisti di auto d’epoca. 

L’ACI e gli Automobile Club, non hanno finalità di lucro, sono Enti Pubblici non economici che si autofinanziano attraverso la realizzazione e la vendita di servizi, in altre parole non gravano sulle spalle dei contribuenti. Quindi il loro intervento in questo settore non ha altra finalità che quella di modificare una ingiustificabile situazione di monopolio del settore, che sottopone gli appassionati ad obblighi e ad oneri economici inaccettabili per poter ottenere ciò che è un loro diritto.