Home / Informazioni ed Eventi / Notizie / Dettaglio notizia

Dettaglio notizia

18.05.2017

La "Mille Miglia" fa tappa oggi a Padova

L’appuntamento con la storia dell'Automobilismo è per questa sera, alle 19 in prato della Valle dove, con la promozione dell'Automobile Club Padova, la leggendaria gara osserverà il primo meritato riposo notturno. La prima tappa della Mille Miglia, avrà conclusione nel centro della città, ed i concorrenti seguiranno un programma dettagliato, stilato in concerto con gli organizzatori di quella che Enzo Ferrari definì un "museo viaggiante unico al mondo".

Nei giorni precedenti, l'evento è stato presentato al Caffè Pedrocchi da Luigino Baldan, presidente Automobile Club di Padova, Paolo De Biagi, commissario straordinario del Comune di Padova, Enoch Soranzo, presidente della Provincia di Padova, Piergiorgio Vittorini, presidente Automobile Club Brescia, Giuseppe Cherubini, vice presidente del Comitato Operativo Mille Miglia 2017, Giampiero Belussi, presidente del Comitato Operativo Ferrari Tribute e Mercedes Challenge.          

Gli oratori hanno illustrato che il programma del 2017, dopo la partenza della prima tappa da Brescia, prevede che le 450 vetture d’epoca, oltre a circa centocinquanta automobili sportive partecipanti al "Ferrari Tribute to Mille Miglia" e al "Mercedes-Benz Mille Miglia Challenge", entrino nel territorio di Padova provenendo da Campodarsego sulla strada regionale  307. Nella serata sarà allestita una cena di gala e benvenuto da parte delle autorità locali e provinciali ma è anche annunciata Barbara Degani, Sottosegretario al Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare su delega del Ministro Dario Franceschini, Francesco Tufarelli, Segretario Generale dell’Automobile Club D’Italia, ed i testimonial dell’evento: il fuoriclasse dei rally mondiali Sandro Munari, l'ex pilota di Formula 1 e campione GP2 Giorgio Pantano ed il giovane formulista padovano Riccardo Agostini, oggi impegnato nei campionati Gran Turismo.

Domani mattina, dalle ore 6.30 si riaccenderanno i motori in Prato della Valle, da dove scatterà la seconda tappa della Mille Miglia, diretta a Roma.

"È con particolare entusiasmo che tutta la provincia di Padova - ha detto Soranzo - è lieta di accogliere la Mille Miglia lungo le nostre strade il prossimo 18 maggio. Questo spettacolo di storia e motori torna nel nostro territorio dopo una breve pausa e ancora una volta la nostra provincia non farà mancare calore, accoglienza ed emozioni indimenticabili. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito a riportare il passaggio delle Mille Miglia qui, regalando ai cittadini di ogni età un nuovo grande momento di partecipazione popolare. Ci sarà un’atmosfera magica che sicuramente scriverà un’altra bellissima pagina di sport, ambiente, cultura, storia e turismo per tutto il territorio padovano".

"Per il suo novantesimo compleanno - ha detto Baldan -  la Mille Miglia, la cui prima edizione fu disputata nel 1927, si regala la trentacinquesima edizione rievocativa. A conferma di come la mille Miglia rappresenti sempre di più quello che Enzo Ferrari definì un 'museo viaggiante unico al mondo'