Home / Notizie ed Eventi / Eventi / Dettaglio evento

Dettaglio evento

11.10.2017

"Ruote nella Storia" a Locorotondo si conferma iniziativa dall'alto consenso

Di successo, in successo. Ruote nella Storia conferma la bontà dell'idea: sobria e coinvolgente. Dopo l'alta adesione di partecipanti al primo appuntamento di Sperlonga, del 1 ottobre, il secondo incontro previsto nel fine settimana in Puglia, a Locorotondo, conferma l'alto gradimento nei confronti dell'iniziativa di ACI Storico.

L'inedito format di aggregazione tra gli appassionati di Auto Storiche e gli amanti del "turismo  sportivo e provinciale", alla riscoperta e valorizzazione dei centri più remoti ma ricchi di storia sociale e dalle inestimabili figure architettoniche del passato, ideato in collaborazione con l'associazione "I Borghi più Belli d'Italia" della Consulta Turismo dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI), si articola in un calendario composto da tre appuntamenti nel periodo autunnale.

Archiviato l'esordio a Sperlonga, per l'imminente domenica del 15 ottobre è proposto il secondo incontro a Locorotondo, cittadina linda e silente sulla sommità di un colle che cinge gli ultimi contrafforti murgiani del Barese, ma distesa nella pianura a metà strada tra il Mar Adriatico e il Mar Jonio, dove la Murgia degrada e si incontra la Valle d’Itria. La terza ed ultima data del trittico di tappe in programma, si svolgerà il 5 novembre nel veronese a Borghetto sul Mincio.

Sulle strade della provincia Barese e nelle vie del centro di Locorotondo, si concentreranno le attenzioni di questo fine settimana. Sono attesi novantatre partecipanti, in rappresentanza di Club provenienti da tutte le province pugliesi e non solo, a bordo di auto prestigiose con le quali animeranno l'incontro. "Pezzo" pregiato a far bella mostra, sarà sicuramente la Peugeot 190 S costruita nel 1928 di Achille Sabatelli del Club ASTOR, mentre Massimo Lojacono si presenterà in coppia con Angela Fanelli, per la scuderia Old Cars Club ed a bordo di una Toyota Celica 4wd turbo 2000 di cilindrata, vettura del 1990 e di chiara estrazione rallistica in quanto ex Carlos Sainz. Di grande spessore è la partecipazione dei soci del Club ASTOR, affiliato ACI Storico, che sostiene fattivamente l'evento schierando ben trentun vetture.

Il programma dell'evento "Ruote nella Storia" secondo incontro a Locorotondo, al quale prenderanno parte i settantaquattro iscritti all'evento prevede alle 9.30 di domenica 15 ottobre la concentrazione dei partecipanti in piazza Antonio Mitrano, che avrà funzione di area di riunione, controllo orario e riordino. All’interno della piazza sarà presente la segreteria ACI Storico. La manifestazione entrerà nel vivo alle 11, con l'avvio delle facoltative prove di precisione , da affrontare con i pressostato posizionati lungo il circuito, che dovrà essere percorso quattro volte. In totale verranno affrontate ventotto prove di precisione. Nel frattempo i partecipanti che non intendono prendere parte alle prove sportive, potranno visitare il centro storico accompagnate dalle guide della Pro Loco di Locorotondo. Alle 12.30 è organizzata la visita al centro storico da parte dei partecipanti che hanno preso parte alle prove di precisione. Alle 13.30 è previsto Il gran finale arricchito dall'incontro con Giancarlo Minardi, che da ambasciatore dell'Automobile Club Italia ed appassionato sportivo illustrerà con verve romagnola le finalità e le attività di oggi e del futuro di ACI durante il pranzo conviviale, impreziosendo la sua esposizione con risposte dirette agli interlocutori sul suo importante passato sportivo di Costruttore in Formula 1.

Condividi