Home / Notizie ed Eventi / Notizie / Dettaglio notizia

Dettaglio notizia

10.10.2017

Rizzolo, Pirrone e Sarvà onorano al meglio la memoria di Nino Bottino

La cronaca chiaramente invoca il diritto di esposizione delle classifiche, ma potremmo attingere a piene mani dal serbatoio di efficaci preamboli per commentare la terza edizione del Memorial Nino Bottino.

Si potrebbe evidenziare la bellezza dei luoghi, dal Duomo di Acireale alle campagne catanesi circostanti, alle strade e piazze che orgogliosamente rappresentano nel miglior modo il "Barocco Siciliano"; si potrebbe parlare della passione che spinge i ragazzi, e non solo, del luogo a calarsi negli angusti abitacoli di Auto d'Epoca per confrontarsi nella particolare disciplina sportiva dei passaggi sui pressostati, cercando di avvicinarsi il più possibile e costantemente alla perfezione.

Ma in questa occasione, vogliamo dapprima soffermarci ed evidenziare l'impegno che i soci del Trinacria Old Motors hanno profuso per la buona riuscita della terza edizione del Memorial Nino Bottino: manifestazione sobria e ben riuscita, forte proprio della semplicità e concretezza degli stessi allestitori a badar agli aspetti sociali e di aggregazione, unitamente alla cura dei temi tecnici.

Tornando all'evento sportivo, disputato domenica sulle sessantasei prove di abilità gli onori per la vittoria sono tutte per l’equipaggio Rizzolo-Vitrano, a bordo della Fiat 500 F della scuderia Misilmeri Racing, vincitori della Categoria Classic, aggiudicandosi la prova davanti all’equipaggio Gentiluomo-Abate su Alfa Romeo GT Junior della scuderia Samo Club, mentre risultano invece Spoto Puleo-Italiano su Porsche 968. Nella più agguerrita Categoria Driver, il primato è andato all’equipaggio Pirrone-Pirrone su Autobianchi A112, precedendo di soli 2 centesimi dall’equipaggio composto da Nicolosi R.-Nicolosi su Autobianchi A112 Abarth. Sarvà-Leotta  si segnalano per la piazza al quinto posto assoluto su Lancia Fulvia ed a festeggiare in occasione della premiazione svoltasi presso il Centro Commerciale “Le Zagare”.

Il giudizio finale della Trinacria Old Motors, scuderia organizzatrice è stato molto soddisfacente alla luce del fatto che, parte dei concorrenti partecipanti sono accorsi dalle svariate province della Sicilia, il livello dei confronti si è dimostrato decisamente alto, acclarato anche dalle medie dei tempi: 0.60 cent.

Condividi