In Italia oltre 4 milioni di veicoli hanno più di 20 anni di età. E’ azzardato pensare che tutte abbiano un valore storico che rischia di compromettere la credibilità e l'esistenza stessa del collezionismo. E’ quindi assolutamente necessario distinguere i veri veicoli di interesse storico da quelli semplicemente datati.
Con questo obiettivo la Commissione di esperti che collaborano con l'ACI e con il Club ACI Storico ha stilato la lista che, con aggiornamenti periodici, individua e propone quali auto siano da considerare di interesse storico e pertanto meritevoli di attenzione e di tutela.
E’ stato perciò messo a punto un sistema che può consentire alle compagnie di Assicurazione di tutelare effettivamente veicoli storici e d’interesse storico e non veicoli che solo per la data di immatricolazione usufruiscono dei vantaggi economici previsti.

Ispirandosi a questo criterio il Club ACI Storico ha istituito un proprio Registro Storico nel quale possono essere iscritte soltanto le auto dei Soci che supereranno valutazioni documentali e le verifiche tecniche di un gruppo di esperti.
E’ stato a tal fine predisposto un Disciplinare delle verifiche tecniche che regolamenta la procedura per l’iscrizione del veicolo nel Registro del Club ACI Storico ed il percorso di approfondimento e di verifica che porta alla registrazione.
E' stata costituita una rete territoriale di esperti che effettuerà le verifiche tecniche su tutto il territorio nazionale.
Per venire incontro alle esigenze dei collezionisti le verifiche tecniche potranno essere effettuate anche a domicilio. In questo caso, i costi di trasferta saranno conteggiati separatamente.

Richiesta di Registrazione al Registro del Club ACI Storico - In corso di aggiornamento
 

Richiesta di Registrazione - Veicoli già iscritti presso altri Registri Storici - In corso di aggiornamento