Skip to main content

Eventi

  • Notizie ACI Storico

1000 Miglia, quarta vittoria di fila per Vesco e Salvinelli

Giunta al termine la 42esima edizione della 1000 Miglia, organizzata da AC Brescia, rappresentante territoriale di ACI Storico. Dopo cinque tappe emozionanti, in un itinerario che è andato da Brescia a Roma e ritorno in senso antiorario, si è conclusa sabato 15 giugno con la passerella sulla pedana di Viale Venezia nella città lombarda.

I 421 equipaggi partecipanti, con vetture costruite tra il 1927 e il 1957, hanno dovuto affrontare 144 Prove Cronometrate, 8 Prove di Media, 30 Controlli Timbro e 21 Controlli Orari, scanditi su circa 2200 chilometri. Il primo posto è stato conquistato dalla coppia Andrea Vesco e Fabio Salvinelli, a bordo dell'Alfa Romeo 6C 1750 SS Spider Zagato del 1929, alla loro quarta vittoria di fila, quinta di fila e settima totale per il pilota Vesco, mentre nove sono gli anni di fila di successi per la casa Alfa Romeo, e più precisamente per la famiglia 6C. 

Al secondo posto, si sono piazzati Gianmario Fontanella e Anna Maria Covelli, con la Lancia Lambda Casaro VII Serie del 1927, seguiti da Alberto Aliverti e Stefano Valente, in gara con un’altra Alfa Romeo 6C 1750 SS Spider Zagato del 1929.

Ad aggiudicarsi il Ferrari Tribute la squadre formata da Frank Bender e Giordano Mozzi, su una 296 GTS, seguiti da Celestino e Antonio Sangiovanni su una 812 GTS e Gianluigi e Federico Smussi su una F355 GTS del 1996. A Mirco Magni ed Alessandro Ferruta il primo posto nella 1000 Miglia Green con una Polestar 2; infine, la 1000 Miglia Experience è stata vinta da Ismaele e Marco Luigi Ghilardelli su una Mercedes Amg Gt C.
 

Torna su