Skip to main content

Eventi

  • Notizie Automobile Club

Ruote nella Storia: motori accesi per la “Classic Experience”

Scarica l'immagine

Ruote nella Storia continua a riscuotere ampia approvazione in tutta Italia, dove nei fine settimana si svolgono una o più tappe del format ideato da ACI Storico. Domenica 26 giugno a finire sotto i riflettori sarà la “1°Classic Experience” ACI Storico Rieti - Trofeo “+Power”.
 
L’evento organizzato dall’Automobile Club di Rieti si svolgerà a Magliano Sabina e nei suoi dintorni grazie alla preziosa collaborazione con la nuova Associazione PAMA (Passione Amore Motori e Amicizia), sotto forma di tour automobilistico per la promozione del patrimonio storico automobilistico. 
 
All’appuntamento di domenica parteciperanno oltre 50 veicoli di gran pregio, a testimoniare l’evoluzione nel tempo dell’eccellenza di design, tecnica e passione per i motori che il mondo ci invidia. Tra le prime vetture iscritte, spiccano Alfa Romeo Duetto  1° serie, Lancia Fulvia 2C e Zagato, Jaguar XK150 cabrio e tante altre che hanno fatto la storia sulle strade e sui circuiti di tutto il mondo.
 
I partecipanti si ritroveranno la mattina a Civita Castellana presso “Moto dei Miti” per l’accredito ed il briefing, in cui verrà illustrato l’itinerario e le modalità di svolgimento della giornata, che prevedere tre giri da completare, ciascuno con un diverso chilometraggio. 
 
La prima tornata culminerà a Civita Castellana, dove la PAMA offrirà a tutti i partecipanti, durante la sosta, un gelato presso l’Agrigelateria Corsetti. Al completamento del secondo giro i concorrenti si ritroveranno presso la sede della Lorenzoni, dove verranno distribuiti omaggi della ditta ospitante, oltre a poter prendere parte ad una degustazione di prodotti locali offerti dal pluripremiato Caseificio Chiodetti.
 
Il terzo giro che si svilupperà sulla distanza di 8 Km circa, terminerà presso il Ristorante Agriturismo Colle Elmo, dove si terrà il pranzo e la premiazione con trofei speciali che verranno assegnati a tutti i conduttori. 
 
L’evento avrà anche un taglio culturale oltre che motoristico, grazie all’affascinante visita della Cripta “proto romanica” del Santuario della Madonna delle Grazie e del centro storico medievale del paese di Magliano Sabina.
 
“Con questa manifestazione – dichiara Innocenzo de Sanctis, Presidente dell’Automobile Club di Rietidesideriamo ancora una volta valorizzare il nostro patrimonio storico-automobilistico, promuovendo la conoscenza delle bellezze sul territorio, ma vogliamo anche lanciare un messaggio di fiducia verso i cittadini ed il Paese, con uno sguardo rivolto a tutti i settori della nostra economia, fra i quali sicuramente l’industria automobilistica e il suo indotto”.
 
Aderendo con entusiasmo al progetto “Ruote nella Storia”, l’Automobile Club di Rieti intende tutelare la storia dell’auto e promuovere una transizione sempre più sostenibile verso la mobilità del futuro. All’appuntamento di domenica, infatti, sarà protagonista anche la micromobilità con Sigway e Monoway elettrici che si potranno provare lungo il tracciato condiviso con le auto storiche, testando l’alto grado di efficienza dinamica di questi mezzi sempre più protagonisti degli spostamenti in ambito urbano.

Scarica il PROGRAMMA e la LOCANDINA dell'evento.

Torna su