Skip to main content

Eventi

  • Notizie ACI Storico

Soddisfazione per Ruote nella Storia nel borgo di Arrone

Foto Cinquecento del 1958-1960Scarica l'immagine

Arrone (Terni) 7 maggio 2023. Arriva l’ennesima soddisfazione dall’evento Ruote nella Storia. L’appuntamento, che nella sua sesta tappa stagionale ha avuto come suggestivo sfondo il borgo di Arrone in provincia di Terni, ha riscosso grande successo e raccolto l’entusiasmo dei partecipanti e di tutti i curiosi e gli avventori che si sono avvicinati ad osservare le auto storiche che hanno preso parte all’autoraduno. 

Preziosa, come sempre, la collaborazione degli Automobile Club locali che, nell’evento del 7 maggio hanno visto impegnato il team dell’AC Terni e la presenza attiva in prima persona del Presidente Giorgio Natali e del Direttore Ferdinando del Prete, i quali hanno accolto con slancio positivo la manifestazione realizzata da Automobile Club Italia e ACI Storico. Presente all’evento anche il Sindaco di Arrone, Fabio di Gioia che, al termine della manifestazione, ha ricevuto in regalo dall’Automobile Club un libro sulla storia del pilota ternano Borzacchini.

“La manifestazione è perfettamente riuscita perché siamo riusciti a coniugare la passione per il motorismo storico con la visita alle bellezze del nostro territorio - ha dichiarato Ferdinando del Prete, Direttore di AC Terni - Grazie alla collaborazione dell’amministrazione comunale di Arrone ed in particolare al Sindaco Fabio di Gioia, abbiamo potuto visitare dei luoghi solitamente chiusi al pubblico, tra cui la torre civica e soprattutto la Chiesa di San Giovanni Battista, dove abbiamo potuto assistere all’incredibile esibizione del gruppo campanario”.

Ed è stata proprio la passione per la storia dell’automobilismo e il desiderio di scoperta del territorio ad animare l’appuntamento di Ruote nella Storia a cui hanno partecipato ben 21 equipaggi, tra cui anche il Club 500 Terni, da quest’anno affiliato di ACI. Tra le vetture, come sempre solo per citarne alcune, una Lancia Flaminia, una Lancia Fulvia Zagato, un’Alfa Romeo 1300 Spider, una Fiat 850 Special e una Fiat 2300 Coupé a cui sono legate storie e anche simpatici aneddoti rivelati dai proprietari. 
Le auto si sono radunate in Piazza Garibaldi ad Arrone, nella quale si trova la Chiesa di Santa Maria dell’Assunta. Successivamente le vetture hanno fatto un breve giro turistico tra gli scenari dello spettacolare borgo di Arrone, che appartiene tra l’altro anche all’Associazione I Borghi più belli d’Italia. 

I partecipanti all’autoraduno hanno visitato, in particolari tre monumenti, il Castello degli Arroni risalente al IX sec d.C., la Chiesa di Santa Maria dell’Assunta e la Chiesa di San Giovanni Battista. Qui, il suggestivo spettacolo del Gruppo Campanari di Arrone ha allietato i partecipanti alla manifestazione che sono potuti “entrare” all’interno di una delle più incredibili tradizioni popolari del luogo. 
Dopo il pranzo al Ristorante della Locanda l’evento si è concluso con i saluti e le premiazioni a cui hanno partecipato, tra gli altri, anche il Primo Cittadino, il Presidente e il Direttore di AC Terni.
Il prossimo appuntamento con Ruote nella Storia è il 14 maggio a Bologna.

Torna su