Skip to main content

Eventi

  • Notizie Automobile Club

Ruote nella Storia Dal Riso al Rosa - Ritorno al Medio Evo

Ruote nella Storia AC Novara 2023Scarica l'immagine

In occasione di una nuova tappa di Ruote nella Storia, iscritta nel calendario 2024, l’Automobile Club di Novara propone un itinerario tra i borghi fortificati della sua provincia con un’attenzione particolare alla valorizzazione culturale e al motorismo storico nel suo complesso e fascino.
Domenica 16 giugno, l’Ente presieduto da Vittorio Cocito con la direzione di Paolo Pinto si offre di regalare un tour suggestivo in grado di sposare a pieno l’obiettivo della manifestazione ideata e realizzata da ACI Storico e Automobile Club d’Italia.

Il raduno, realizzato nel rispetto dell’ormai noto format nazionale Ruote nella Storia, si svolge in modalità turistico-culturale, senza alcuna velleità agonistica, e realizza lo scopo di promozione del motorismo storico, abbinandolo alla valorizzazione delle eccellenze del territorio, in questo caso i Castelli di Rovasenda (VC) e gli affreschi medievali della Chiesa di San Pietro in Castello a Carpignano Sesia che, come sito cluniacense (complesso ecclesiastico di epoca medievale) è attualmente proposta per la candidatura quale a Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco.

-"L' AC Novara nella giornata di martedì 11 giugno ha accolto nel cuore del capoluogo la carovana della 1000MIGLIA - ha ricordato il Direttore dell’Ente, il Dott. Paolo Pinto -  ed in abbinamento a tale evento di livello mondiale ha voluto iscrivere nel calendario nazionale 2024 di  ACI Storico, Ruote nella Storia, il raduno Dal Riso al Rosa - Ritorno al Medio Evo, domenica 16 giugno, il giorno dopo l'arrivo a Brescia della carovana. Gli equipaggi partiranno da Novara per un percorso ispirato al Medio Evo, quello cavalleresco dei Castelli di Rovasenda e quello cluniacense di Carpignano Sesia. L'abbinamento tra la risaia ed il Monte Rosa è un tratto straordinario che caratterizza il territorio promosso dalla ATL, cui l'AC Novara è consorziato. ‘DAL RISO AL ROSA’ da cinquant'anni è anche il titolo del libro scritto da una donna altrettanto straordinaria, Vittoria Sincero, prima caporedattrice della redazione novarese de La Stampa. Sono stati informati i giornalisti Gianfranco Quaglia e Lorenzo Del Boca che collaborarono con l'autrice alla stesura del libro".-

Lo stazionamento dei veicoli a Novara si protrarrà nella prima mattinata, successivamente i veicoli si sposteranno per raggiungere Rovasenda, seguendo un itinerario che toccherà alcuni dei molti borghi fortificati presenti tra Novara e la Riserva della Baraggia. A Rovasenda sosteranno nelle corti del Castello Antico, fondato nel 1170, e ivi sarà impartita la benedizione dei veicoli dal Parroco di Rovasenda, al termine di una accurata visita guidata effettuata dagli equipaggi. Dopo questo primo viaggio nel Medio Evo e il pranzo, gli equipaggi si dirigeranno verso una nuova riscoperta medievale per visitare a Carpignano Sesia il Ricetto, il Museo dell’antichissimo Torchio Vitruviano, e la Chiesa di San Pietro in Castello.

Come ogni appuntamento di Ruote nella Storia non mancheranno le vetture di prestigio che, in questa occasione, compongo un parterre della migliore produzione automobilistica europea, tra gli inizi degli Anni ’60 fino alle youngtimers dei primi anni 2000. Bella la rappresentanza di una vettura Ferrari, il cui marchio è universalmente riconosciuto per l' eccellenza delle prestazioni e dello stile. Trai modelli attesi anche una Maserati 3500 Gt del 1961, una Lancia Appia berlina III serie del 1963, una Alfa Romeo Giulia del 1974, una Fiat 1300 S Vignale - Giannini, una Jaguar del 1960 e una Lancia Delta Integrale 16 v 1989. Tutte pronte a vivere una giornata all’insegna della passione, della storia e della condivisione.

PROGRAMMA:
Ore 09.00: Raduno delle vetture a Novara in Viale Turati, accredito e registazione. Esposizione dei veicoli - ricordo di Vittoria Sincero, autrice del libro "DAL RISO AL ROSA", 1974. 
Ore 10.00: Partenza per il Castello Antico di Rovasenda.
Ore 11.00: Visita guidata ai Castelli di Rovasenda con lo storico Prof. Gabriele Ardizio.
Ore 12.15: Benedizione delle vetture presso il Castello Antico sul sagrato della Chiesa medievale M. SS. Assunta.
Ore 13.00: Pranzo della tradizione piemontese presso il Ristorante  Albergo Farese a Fara Novarese (NO).
Ore 14.30: Partenza verso il Ricetto di Carpignano Sesia.
Ore 15.00 - 16.00: Visita guidata al Ricetto, il Museo dell’antichissimo Torchio Vitruviano, e la Chiesa di San Pietro in Castello.
Ore 16.00 - 16.30: Consegna dei ricordi e fine della manifestazione.

Torna su